Home / Praga / Info Utili / Viaggiare a Praga Estate 2021. Covid e Green Pass

Viaggiare a Praga Estate 2021. Covid e Green Pass

viaggiare praga estate 2021 covid

Viaggiare a Praga è ora possibile, la Repubblica Ceca ha riaperto i propri confini per fini turistici. Chi quest’estate sta pianificando una vacanza all’estero, potrà finalmente andare in altri Paesi e il green pass ne faciliterà gli spostamenti all’interno dell’Unione Europea. In tempi di restrizioni da covid, la notizia non può che far felici gli albergatori e tutti gli altri lavoratori nel medesimo settore. Ovviamente i ristoranti e gli hotel di Praga sono pronti ad accogliere i tanto attesi turisti stranieri dopo il molto tempo in cui era stato vietato l’ingresso nel Paese se non per particolari e comprovate esigenze.

Cerca un volo per Praga

Ingresso in Repubblica Ceca dall’Italia

L’attraversamento dei confini nazionali cechi è regolato dal sistema del semaforo. L’ingresso dall’estero dipende dal colore del Paese di provenienza, attribuitogli nella mappa creata in base ai rischi di contagio da covid-19. Allo stato attuale non è prevista alcuna quarantena per chi arriva dall’Italia. Il territorio italiano è infatti considerato nella fascia arancione, cioè a medio rischio di infezione. Le condizioni per poter entrare in Repubblica Ceca dall’Italia sono:

  • Compilare un modulo on-line da mostrare ai controlli di frontiera;
  • Essere in possesso di un certificato (green pass europeo) che certifichi una delle seguenti opzioni:
    • Test negativo PCR o antigenico, rispettivamente non più vecchio di 72 ore o 48 ore;
    • Avvenuta guarigione dal Covid-19 da non più di 180 giorni;
    • Aver completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni.

In Italia la certificazione verde viene rilasciata anche dopo una sola dose di vaccino ma per poter viaggiare in Europa, il green pass è valido solo con la seconda dose di vaccino (se prevista). In ogni caso prima di partire e per viaggiare sicuri, è consigliabile verificare le condizioni di trasporto richieste dal vettore scelto per il viaggio in Repubblica Ceca.

Restrizioni Covid Repubblica Ceca

Nell’ottica di un ritorno alla normalità, il governo ceco ha allentato le misure restrittive volte al contenimento della diffusione del coronavirus.

  • Il coprifuoco non è più in vigore;
  • Negozi, cinema, musei e teatri sono aperti al pubblico;
  • É possibile pranzare e cenare nei ristoranti;
  • Eventi e manifestazioni sono consentiti;
  • Vige l’obbligo di indossare mascherine “respiratori” sui mezzi pubblici e all’interno dei locali che offrono servizi.
  • Un test covid negativo potrebbe essere richiesto prima di partecipare ad un evento pubblico.
Per tutte le attività e gli eventi che richiedono il green pass in Repubblica Ceca, vige soddisfare le regole OTN (očkování, test, prodělaná nemoc) ovvero vaccinazione, test negativo o malattia pregressa.

Sono considerati immuni dalla malattia coloro che hanno completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. L’avvenuta guarigione significa non più di 180 giorni dal primo test PCR positivo. Il test PCR negativo ha una validità di 7 giorni, mentre quello antigenico dura 72 ore.

Rientro in Italia dalla Repubblica Ceca

Per ritornare in Italia dalla Repubblica Ceca, vigono le stesse regole dell’andata:

Green Pass Europeo. Certificato verde Covid

Perseguendo il fine di ritornare rapidamente alla libera circolazione delle persone all’interno dell’Unione Europea, tutti gli stati membri utilizzano la Certificazione verde Covid-19 (EU Digital COVID Certificate). Ovvero un unico modello per certificare l’avvenuta guarigione dal virus, il risultato negativo di un test o la vaccinazione contro il coronavirus. Si tratta in sostanza di tre certificati distinti ma uniformi in tutti i Paesi EU e con scadenze diverse. Nell’attesa di uniformare la materia in ambito comunitario,  in Italia il certificato verde ha una validità di:

  • 9 mesi nel caso di avvenuta vaccinazione;
  • 6 mesi per l’avvenuta guarigione;
  • 48 ore per un tampone negativo, PCR o antigenico.

Test Covid a Praga

Fare un tampone a Praga per il coronavirus non è difficile. Un punto di raccolta molto facile da raggiungere è vicino la stazione metro di Florence, il laboratorio richiede la prenotazione on-line (disponibile anche in lingua inglese) e nel caso di stranieri privi di assicurazione sanitaria (samoplátce) il test rapido costa 200 CZK. Sono richiesti un documento di identità valido, un indirizzo e-mail e un numero di telefono cellulare sui quali recapiti si riceveranno l’esito del test e il relativo certificato. Il green pass europeo sarà poi scaricabile dal portale ufficiale effettuando il login con indirizzo e-mail, numero telefonico e data di nascita.

10 commenti su “Viaggiare a Praga Estate 2021. Covid e Green Pass”

  1. Maria Cristina Dattoli

    Arrivando in Cechia il 25/6 ; avendo già il Green pass devo fare test antigenico?e per rientrare in Puglia il 28/6 devo fare un altro test antigienico ? Grazie

    1. Vivere In Cechia

      La news più recente colloca l’Italia tra i Paesi verdi, quindi nessuna restrizione per entrare in Repubblica Ceca. Per il rientro in Puglia il 28 giugno bisogna consultare gli aggiornamenti. Non esitare a contattarci per avere utili consigli di viaggio.

  2. Anzhela Holyanina

    Buongiorno per rientro in Italia 2.09 e sufficiente
    Antigen Travel Test fatto in aeroporto di Praga prima di partire?

    1. Vivere In Cechia

      Secondo le disposizioni attuali: compilare il Passenger Locator Form digitale Europeo ed un certificato che certifica un test negativo, avvenuta guarigione o vaccinazione.

  3. Buongiorno, mi recherò nel vostro paese il 07/08/2021, è attivo il green pass come in Italia, dove se non lo hai non entri in musei, ristoranti ecc?

  4. Ma se io ho il green pass con scritto: “certificazione verde covid-19 EU Digital Covid Certificate” con QR code che ne attesta la validità (in Italia) con la prima dose dopo 14 giorni perchè questo non è valido per entrare a Praga?? Secondo le disposizioni che leggo in Cechia chiedono la vaccinazione completa (2 dosi) da almeno 14 giorni; allora che certificazione europea è? Inutile scriverci “EU Digital Covid” se poi non ha validità in zona EU…

    1. Vivere In Cechia

      Ciao Maurizio, al momento è richiesto il ciclo vaccinale completo da almeno 14 giorni, in alternativa serve un test negativo.

  5. Salve, io e mio marito abbiamo green pass con vaccinazione completa da più di 24 giorni. Viaggiamo con nostra figlia di 10 anni. Il 24 agosto dovremmo andare a Praga per due giorni dopo essere rientrati il 19 da una settimana in Grecia. C’è quarantena? Cosa deve fare la bambina?
    Graxie

    1. Vivere In Cechia

      Ciao Donatella, allo stato attuale l’Italia è arancione ma la Grecia è rossa. Per la bambina, non essendo vaccinata è richiesto il test ed in ogni caso conviene aspettare i futuri aggiornamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *