Orologio astronomico Praga: calendario

il calendario dell'orologio astronomico di Praga

Il quadrante del calendario dell’orologio astronomico

Osservando l’orologio di Praga, sotto il quadrante astronomico si trova il quadrante del calendario. Cosa indica? I suoi meccanismi sono sicuramente più semplici rispetto a quelli superiori: una piccola lancetta dorata posta al centro ed in alto, indica il giorno del mese e della settimana, il Santo del giorno, ed il mese corrente.

Abbastanza per essere considerati semplici meccanismi!

Il calendario dell’orologio astronomico di Praga ha subito diverse modifiche nel corso dei secoli: forse la prima versione è da attribuire al mastro orologiaio Hanuš nel 1490.
L’aspetto attuale risale alla ricostruzione dell’orologio iniziata nel 1865: Karel Jaromír Erben progettò i meccanismi indicanti il giorno corrente, ed il pittore boemo J. Manes dipinse il piatto di rame con i segni zodiacali ed i mesi dell’anno.
Tuttavia per proteggere il prezioso dipinto dall’usure del tempo si decise di sostituirlo con una copia, realizzata nel 1880 da EK Liška. L’originale si trova nella Galleria Nazionale di Praga.

I meccanismi del calendario

Il quadrante del calendario dell’orologio di Praga è composto da una serie di dischi e di corone, decorati con dipinti, sculture e personaggi.
Al centro lo stemma di Vladislav II, sovrano della Boemia del tempo.
Segue un piatto di rame sul quale sono dipinti dodici medaglioni raffiguranti i segni dello zodiaco, e dodici medaglioni più grandi rappresentanti scene di vita rurale tipiche per ogni mese dell’anno.
All’esterno quattro dischi divisi in 365 settori: sul primo compaiono i numeri da 1 a 31 in una sequenza che si ripete; sul secondo le lettere a, b, c, d, e, f, g, anche queste in sequenza e ripetute. Sulla terza corona sono scritti i nome dei Santi delle Feste Liturgiche Cristiane, e sull’ultima sono raffigurate delle sillabe.

Sopra il quadrante del calendario pende una freccia dorata che indica il giorno corrente.

Tutte le corone sono mobili tranne la centrale, anticamente era il custode dell’orologio che quotidianamente spostava il meccanismo manualmente in avanti di una tacca….

Le figure del calendario

Strani personaggi accompagnano il quadrante del calendario dell’orologio astronomico. Le figure inferiori a differenza di quelle superiori, non sono mobili.

Rappresentano le principale materie di studio dell’epoca: il primo sapiente a destra che legge un libro simboleggia la filosofia, il secondo con in mano un cannocchiale rappresenta l’astronomia. Sulla sinistra  un angelo con uno scudo ed una spada che rappresenta la teologia, e l’ultimo studioso che esamina una pergamena simboleggia la matematica.

Sono elementi che richiamano le dottrine della Tradizione Ermetica-Alchemica – un insieme di materie mistico-religiose, di elementi filosofici e di credenze magiche – I quattro elementi alchemici (il fuoco, la terra, l’aria e l’acqua) emergono anche dalle rappresentazioni dei dodici mesi dell’anno.

I mesi sul calendario

La parte centrale del quadrante del calendario è un disco sul quale il pittore boemo Manes ha voluto rappresentare ogni mese dell’anno cone le scene di vita rurale tipiche di quel mese. Questa corona ruota in senso orario, ed il medaglione che si troverà in alto ed al centro, in corrispondenza della freccia dorata, indicherà il mese corrente.

Gennaio: la celebrazione della nascita di un bambino come simbolo del nuovo anno.
Febbraio: un agricoltore intento a riscaldare i suoi piedi e sua moglie che alimenta il fuoco portando della legna.
Marzo: un contadino che ara un campo.
Aprile: un contadino che fa un innesto.
Maggio: un ragazzo che decora i capelli di una ragazza intenta a raccogliere dei fiori.
Giugno: contadini che falciano erba.
Luglio: la mietitura.
Agosto: la trebbiatura.
Settembre: la semina.
Ottobre: la vendemmia.
Novembre: il taglio della legna da ardere.
Dicembre: il macello del maiale.

Il giorno corrente sul calendario

La freccia dorata posta in alto sul quadrante del calendario indica il giorno del mese e della settimana, ed il Santo del giorno.

Mostra un numero ed una lettera. Il numero indicato corrisponde al giorno del mese, la lettera è associata al giorno della settimana secondo il vecchio sistema medievale della lettera dominicale.

Cos’è il sistema dominicale? È il metodo medievale che associava una lettera ad ogni giorno della settimana.
I primi sette giorni dell’anno venivano associati alle prime sette lettere dell’alfabeto: il primo giorno alla lettera a, il secondo giorno alla lettera b, il terzo giorno alla lettera c, il quarto giorno alla lettera d, il quinto giorno alla lettera e, il sesto alla lettera f, il settimo alla lettera g. La lettera corrispondente alla prima domenica dell’anno si ripeteva per tutte le domenica dell’anno, e cosi per gli altri giorni.
Ad esempio la prima domenica del 2017 era l’uno gennaio – il primo giorno dell’anno – quindi ogni domenica dell’anno sarà indicata dalla lettera a. Di conseguenza il lunedì sarà b, il martedì c, e così a seguire.

La freccia mostra anche il nome del Santo del giorno ed una sillaba, associata questa al Cisiojanus.

Cos’è il Cisiojanus? È l’antica tecnica medievale usata per memorizzare le feste liturgiche di ogni mese associandole a frasi sillabiche.

Prova a leggere la data

la data sull'orologio astronomico di praga

La foto in alto dell’orologio astronomico di Praga è stata scattata nel 2017, qual’ è la data esatta?

La scena rurale dipinta da Manes raffigura la nascita di un bambino: siamo quindi nel mese di Gennaio.

La freccia dorata in alto sul calendario indica il numero 17 e la lettera c.

La prima domenica del 2017 era il giorno 1, dunque tutte le domeniche dell’anno saranno indicate dalla lettera a, di conseguenza i lunedì dalla lettera b, i martedì dalla lettera c, e così a seguire.

La data della foto in alto dell’orologio astronomico è Martedì 17 gennaio 2017.

Articoli correlati:

L’orologio astronomico di Praga

Il quadrante astronomico dell’orologio di Praga

L’ora locale a Praga guardando l’orologio astronomico

La leggenda dell’orologio astronomico di Praga ed i suoi misteri

Il corteo degli Apostoli dell’orologio astronomico di Praga

Un clic su Mi piace per noi significa "tanto", è la metrica del nostro lavoro. Continua a seguirci!

Se hai gradito condividi

PinIt
submit to reddit

4 thoughts on “Orologio astronomico Praga: calendario”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top