Vai al contenuto
Home / Dintorni / Olomouc: la città meglio nascosta della Repubblica Ceca

Olomouc: la città meglio nascosta della Repubblica Ceca

    olomouc

    Olomouc (erroneamente ricercata in rete con il termine di Olomuc) è una città della Repubblica Ceca inspiegabilmente poco conosciuta e ancora non presa d’assalto dal turismo di massa. Riesce a conservare una considerevole tranquillità e non è caotica ed affollata.  Il suo centro storico, con ovunque scorci barocchi, è un concentrato di bellezze assolutamente da non perdere. Ha poco da invidiare alle altre mete turistiche più frequentate a Praga e dintorni.

    La città di Olomouc ha una lunga storia da raccontare e antiche leggende ne rimandano la fondazione ai tempi di Giulio Cesare. Fu la prima capitale della Moravia, titolo che perse a favore della più grande Brno quando, durante la guerra dei Trent’anni, gli Svedesi la occuparono e poi la distrussero. Olomouc è stata letteralmente ricostruita dalle sue ceneri e divenne un bastione fortificato all’interno delle cui mura, spinta dai gesuiti, fiorì la cultura.

    Ad oggi è un rinomato centro universitario, l’Università Palacký risale al 1573, il che la rende abbastanza vivace e movimentata nonostante sembra essere dimenticata dai turisti. “Lanciando una moneta molto probabilmente si colpirà un monaco o uno studente…” .

    Dove si trova Olomouc e come arrivare

    Guardando la cartina geografica Olomouc è nella Moravia, la parte orientale del territorio ceco. Dista circa 80 chilometri da Brno, 100 chilometri da Ostrava e 75 chilometri da Zlín.

    Praga è invece situata nella Boemia, la parte occidentale della Repubblica Ceca.  (Approfondisci dove si trova Praga).

    Olomouc è raggiungibile facilmente in auto e soprattutto con i treni. La stazione principale della città è infatti un importante crocevia ferroviario con frequenti collegamenti verso le altre città ceche, Vienna e Bratislava. Il treno Praga Olomouc impiega circa due ore e mezza.

    Anche il trasporto pubblico locale è molto efficiente, grazie ad una fitta rete di tram e autobus che collegano ogni parte della città.

    Cosa vedere a Olomouc e cosa fare

    Dichiarata patrimonio dell’umanità, l’orgoglio degli abitanti di Olomouc è la Colonna della Santissima Trinità, eretta nella piazza superiore di fronte al palazzo del Municipio. La città morava vanta una collezione unica di monumenti, chiese, cappelle e palazzi che percorrono epoche storiche e stili architettonici dal romanico al neogotico.

    Non può mancare una visita al Castello di Olomouc che comprende la Cattedrale di San Venceslao e il palazzo Zdík. Questi edifici erano residenza di vescovi, hanno visto l’assassinio di Venceslao III (l’ultimo re ceco) ed ospitano collezioni del Museo Arcidiocesano. Anche il Museo d’Arte moderna soddisfa pienamente la visita, noterai il tocco di David Cerny.

    castello olomouc

    Le principali attrazioni di Olomouc comprendono molti edifici religiosi e luoghi spirituali. Un posto particolarmente suggestivo è la cappella di S. Jana Sarkandra, costruita sul sito della vecchia prigione dove il prete fu martirizzato. Non mancano poi i conventi e le abazie, tra cui il Monastero di Hradisko. Infine alle porte della città il Monte Sacro (Svatý Kopeček) è un importante luogo di pellegrinaggio.

    Colonna della Santissima Trinità

    La Colonna della Santissima Trinità di Olomouc è una splendida testimonianza di arte barocca, decorata con rilievi e figure sacre molte delle quali a grandezza naturale. Misura 32 metri ed ha lo spazio addirittura per ospitare una piccola cappella.

    Le colonne della peste sono opere votive ritrovabili quasi obbligatoriamente in molte località dell’Europa centrale e fatte costruire al termine delle tante pestilenze che si sono abbattute sul continente.

    Orologio astronomico

    L’orologio astronomico di Olomouc indubbiamente è degno di nota. Decora la facciata del municipio e risale al medioevo. Fu ricostruito interamente al termine della seconda guerra mondiale ed ha una chiara espressione socialista. Allo scoccare delle 12 inizia un corteo di operai e non di santi come nel più famoso orologio astronomico di Praga.

    orologio olomouc

    Le fontane barocche

    La splendida città della Moravia custodisce sei fontane barocche perfettamente conservate. Una di esse rappresenta Giulio Cesare, le altre cinque sono dedicate alle antiche divinità Giove, Mercurio, Tritone, Nettuno ed Ercole.

    Ce ne sono poi altre due di manifattura moderna: la fontana di Arione e la fontana di Sarkander.

    Escursione al castello di Bouzov

    Nei dintorni di Olomouc, il castello di Bouzov regala un ambiente da fiaba. Nella meravigliosa tenuta appartenuta ai Cavalieri Teutonici sono state girate alcune scene di Fantaghirò e non a caso è uno dei castelli più visitati nella Repubblica Ceca.

    Quando andare

    Il periodo migliore per visitare Olomouc è in primavera o in estate. Da queste parti gli inverni sono rigidi, le temperature scendono spesso sotto lo zero e le nevicate sono frequenti.

    Una buona occasione potrebbe essere durante le sagre, feste patronali ed eventi culturali che animano le principali piazze cittadine. In occasione dei festeggiamenti del patrono San Paolo, ad esempio, si tiene una bizzarra battaglia con vassoi di panna montata… . Sarà un’esperienza di viaggio unica, alla scoperta di un’autentica città ceca. La gente del posto è molto cordiale e rispecchia il caratteristico folklore di Haná, l’area etnografica che comprende la regione di Olomouc.

    Dove dormire a Olomouc

    Scegli la tua struttura ideale, confronta e prenota il tuo hotel a Olomouc. Per te ecco le migliori offerte!



    Booking.com




    Booking.com

    Cosa e Dove mangiare

    Il territorio intorno a Olomouc è il più fertile della Repubblica Ceca, ricco quindi di profumi, colori e sapori. Ovviamente si coltiva il luppolo ed è possibile assaggiare ottime birre artigianali. I prodotti del posto si possono poi acquistare nei tanti mercatini alimentari direttamente dagli agricoltori locali.

    Le specialità culinarie sono le celebri ricottine tvarůžky, dette di Olomouc e molto legate alle tradizioni gastronomiche della città, sebbene siano originarie di Loštice a circa 30 chilometri. Sono il piatto tipico in ogni sagra o festa popolare.

    ristoranti olomouc

    Il miglior ristorante di Olomouc recensito dai suoi clienti è il Moravska Restaurace nella piazza del municipio. Incontrerai un ambiente elegante con ottimo cibo e cucina tipica ceca.

    Per chi invece vuol andar fuori per un drink, The BLACK STUFF Irish Pub & Whisky Bar offre un’atmosfera fantastica ed una varietà sorprendente di whiskey e birre, naturalmente non può mancare la becherovka.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.