Stare Mesto: la Città Vecchia di Praga

Stare Mesto: la Città Vecchia di Praga

Staré Město è il cuore storico di Praga che si è sviluppato attorno la sua piazza principale: Staromestské Námestí. La Piazza della Città Vecchia è la tappa obbligata per chi decide di visitare Praga. Tutti i visitatori della città si fermeranno almeno una volta in questa piazza per ammirare l’orologio astronomico di Praga,

Guarda la webcam live di Praga di Skyline su Staromestské Námestí

Dove si trova Stare Mesto (la Città Vecchia) di Praga?

Staré Město è facilmente raggiungibile con la metropolitana di Praga. Le fermate utili della metro sono Staroměstská (linea verde A) e Můstek (linea verde A e linea gialla B).

Guardando la mappa della Città Vecchia di Praga, Staromestské Námestí è il fulcro per poter visitare le attrattive principali della città:
A nord della piazza, seguendo la Pařížská (la lussuosa strada dello shopping) è possibile addentrarsi nel misterioso quartiere ebraico di Praga: lo Josefov, mitizzato dalla leggenda del golem.
Ad est della piazza, la Celetná conduce alla Torre delle polveri (Prašná brána), una delle porte di ingresso di Staré Město ed usata come deposito per le polveri da sparo. Ai tempi di Carlo IV, la Città Vecchia di Praga era separata dalla Città Nuova (Nové Město), popolata questa da mercanti e contadini.
Ad ovest di Staromestské Námestí, la Karlova conduce al ponte Carlo (Karlův mst). Il ponte di pietra attraversa la Moldava (il fiume che divide la città) e conduce a Malá Strana, il borgo medievale nato sotto il Castello di Praga (Pražský Hrad). Questo è però un altro capitolo.

Cosa vedere a Praga nella Piazza Vecchia?

Al centro della piazza si trova la statua di Jan Hus, il teologo boemo scomunicato nel 1411 dalla Chiesa Cattolica e bruciato sul rogo il 6 luglio 1415 dopo il Concilio di Costanza.
Dietro i palazzi barocchi di Staromestské Námestí spuntano le guglie della Chiesa di Santa Maria di Týn (Kostel Matky Boží před Týnem), una chiesa gotica molto misteriosa. I suoi campanili dominano imponenti la Città Vecchia e si intravede la sua facciata, ma nessun ingresso.
L’ngresso della Chiesa di Týn si trova sotto i portici delle case costruite successivamente davanti ad essa. Una seconda via di accesso è dal retro del negozio di musica che si trova nella stradina a sinistra della chiesa (Týnská).

orologio astronomico_Praga

L’orologio astronomico di Praga e la Chiesa di Týn

Dagli stessi portici è possibile arrivare al cortile del Týn dove un tempo si teneva un mercato.
Proseguendo il cammino si giunge alla Chiesa di San Giacomo. Nella navata centrale si trova un avambraccio mummificato appartenuto ad un ladro che aveva tentato di rubare gli oggetti preziosi della statua della Vergine, la quale miracolosamente lo bloccò serrandogli le braccia e liberandolo solo all’arrivo delle guardie che ne mozzarono uno.
Sempre nella piazza della Città Vecchia si trovano:

* Il Palazzo Kinsky (Palác Kinských) – Un antico palazzo in stile rococò, teatro di molte vicende storiche.

* La Chiesa di San Nicola (Chrám svatého Mikuláše).

* La Casa Al Minuto (Dům U Minuty) – Un tipico esempio di architettura borghese rinascimentale boema. La facciata è decorata con graffiti che raffigurano scene bibliche e mitologiche. In questa casa visse Franz Kafka con i suoi genitori. L’edificio si trova a sinistra della torre dell’orologio del Municipio della Città Vecchia.

Cosa non perderti nella Città Vecchia di Praga:

Visitare Staré Město è possibile farlo camminando a piedi. La Città Vecchia è tutta da scoprire, bisogna perdersi nei suoi vicoli di pietra ed esplorare i suoi cortili nascosti.

Ecco un percorso suggerito per visitare la Città Vecchia di Praga

Tra le cose da vedere assolutamente a Praga:

  • Viselec (Socha zavěšeného Sigmunda Freuda) – La statua sospesa di Freud di David Černý. Si trova nella Husova vicino Betlémské náměstí, passando per la prima volta da lì difficilmente si noterà, trovandosi a vari metri di altezza.
  • La Chiesa di Betlemme (The Bethlehem Chapel Betlémská kaple) – In questa chiesa predicava il Maestro Hus.
  • Embryo – Un’altra opera di Černý: una massa rosa a forma di embrione sulla facciata del teatro Na Zabradlí Divadlo. Di notte, illuminata crea un effetto inquietante.
  • In Mariánské náměstí si trova il Klementinum ed il nuovo Municipio di Praga all’esterno del quale è situata la misteriosa statua di Rabi Löw, che né i nazisti, né i vandali e neppur i piccioni osano toccare.

scatto di Pražský Fotograf Jiří Píša

la biblioteca barocca del Klementinum


Stai pensando di visitare Praga? Cerca qui di seguito il migliore hotel a Praga nella Città Vecchia, selezionato da Booking.

 


Potrebbe esserti utile la mappa della metropolitana di Praga

mappa metro Praga PDF


Un clic su Mi piace per noi significa "tanto", è la metrica del nostro lavoro. Continua a seguirci!

Se hai gradito condividi

PinIt
submit to reddit

One thought on “Stare Mesto: la Città Vecchia di Praga”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top