Home / Italiani in Repubblica Ceca / Iscrizione AIRE: Vantaggi e Svantaggi

Iscrizione AIRE: Vantaggi e Svantaggi

    iscrizione aire

    I cittadini italiani la cui permanenza oltreconfine sia superiore a 12 mesi, sono obbligati ad Iscriversi all’Anagrafe Italiani Residenti all’Estero (A.I.R.E.). Contestualmente saranno cancellati dall’Anagrafe della Popolazione Residente in Italia (A.P.R.), con ripercussione ai fini fiscali, assistenziali e sanitari.

    Quindi se la tua permanenza in Repubblica Ceca dovesse protrarsi oltre 1 anno, l’Iscrizione AIRE è obbligatoria (legge 470/1988).

    Sono tenuti ad iscriversi anche coloro che acquisiscono a qualsiasi titolo la cittadinanza italiana, in caso di matrimonio ad esempio o i nati all’estero da almeno un genitore italiano.
    Sussiste poi l’obbligo di comunicare tutte le variazioni anagrafiche quali stato civile, indirizzo, residenza e composizione della famiglia.

    Come Iscriversi AIRE

    In fase di digitalizzazione dei servizi della Pubblica Amministrazione, la domanda di Iscrizione AIRE sarà inoltrata on-line attraverso il portale Fast-IT, previa registrazione o autenticazione tramite SPID.

    Lo SPID è l’identità digitale unica che consente ad ogni cittadino di accedere ai servizi online della Pubblica Amministrazione in maniera semplice, sicura e veloce. A breve diventerà l’unica modalità di accesso ai Servizi Consolari FastIT. Scopri come richiedere lo SPID per gli Italiani residenti all’estero.

    Consigliamo di non recarsi presso l’Ambasciata d’Italia a Praga sulla Nerudova, i moduli cartacei non saranno accettati agli sportelli consolari.

    L’Ufficio Consolare provvederà ad inoltrare la pratica al proprio comune italiano di residenza. I tempi per completare l’Iscrizione AIRE dipendono esclusivamente dagli uffici comunali di riferimento.

    Documentazione necessaria

    Sono necessari un documento di identità in corso di validità e un qualsiasi documento che provi la stabile residenza in Repubblica Ceca.

    Il modulo telematico e gli allegati richiedono l’invio tramite PEC o identificazione tramite il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

    L’adempimento è del tutto indipendente dagli obblighi del cittadino EU in riferimento alla legge sulla Residenza degli Stranieri nella Repubblica Ceca.

    Vantaggi Fiscali

    Per il cittadino italiano espatriato, il principale vantaggio per regolarizzare la residenza all’estero tramite l’AIRE è che non sarà tenuto a dichiarare in Italia i redditi prodotti all’estero, altresì quanto percepito sarà soggetto a tassazione italiana.

    Quindi con la residenza stabile in Cechia, senza Iscrizione AIRE vige l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi in Italia, pur pagando le tasse in Repubblica Ceca.

    Assistenza Sanitaria

    Uno dei motivi che trattiene gli espatriati italiani dal regolarizzare la propria residenza all’estero è la perdita dell’assistenza sanitaria in Italia.

    Nel caso della Repubblica Ceca, pur perdendo la nostra Tessera Sanitaria, il cittadino italiano AIRE se iscritto presso una Cassa Malattia locale riceverà la TEAM del Paese ospitante che ha valenza in tutti gli Stati membri compresa l’Italia.

    La più grande compagnia di assicurazioni sanitarie in Repubblica Ceca che amministra l’assicurazione sanitaria pubblica per cittadini, residenti permanenti e temporanei, è la VZP.

    La TEAM ceca (Evropský průkaz zdravotního pojištění) garantirà le cure necessarie e non solo le urgenze, in ogni Stato comunitario alle stesse condizioni dei residenti. Con l’Iscrizione AIRE l’expat perderà solo il medico di base in Italia avendone uno assegnato in Cechia. L’argomento richiede tuttavia maggiori approfondimenti.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *