Home / Italiani in Repubblica Ceca / Riforma Fiscale e Flat Tax 2021

Riforma Fiscale e Flat Tax 2021

    riforma fiscale repubblica ceca

    La recente riforma fiscale (Zákon č. 609/2020 Sb.) ha introdotto importanti novità per il sistema di pagamento delle tasse in Repubblica Ceca. Dal 2021 le modifiche interesseranno una nuova tassazione degli stipendi, voucher buoni pasto esentasse pagati in contanti, flat tax per i lavoratori autonomi, pensioni e salari minimi più alti. Il salario minimo aumenta a 15.200 CZK e il salario medio di riferimento sarà 35.441 CZK.

    Cosa troverai in questo articolo:

    Salario Superlordo, Lordo e Netto

    Il cambiamento sostanziale della legge finanziaria, riguarda l’abolizione del salario super lordo come base di calcolo delle imposte per i lavoratori dipendenti.
    Tale importo comprende la retribuzione lorda del lavoratore aumentata dai contributi sociali e sanitari pagati dal datore di lavoro allo Stato Ceco. Dal 2021 le tasse del dipendente saranno calcolate sul salario lordo, quindi su una base imponibile minore.

    Contestualmente aumenteranno gli sconti fiscali. Ad esempio, le detrazioni di base per ogni contribuente passeranno a 2.320 CZK mensili e sarà abolito il precedente limite del bonus fiscale.

    I lavoratori pagheranno quindi meno imposte e vedranno un salario netto più alto. Calcola ora la tua retribuzione netta.

    Flat Tax

    La riforma fiscale ceca dal 2021 ha introdotto la Flat Tax per i piccoli lavoratori autonomi, non pagatori di IVA e con un reddito d’impresa inferiore al milione di corone ceche.
    Il regime semplificato snellisce la burocrazia, il lavoratore autonomo comunicherà con un solo ufficio ed effettuerà un unico pagamento. Dovrà comunque presentare la relazione sulle entrate e uscite.

    L’importo della Flat Tax sarà di 5.469 CZK corone al mese. Comprende importi forfettari per contributi sociali (2.976 CZK), contributi assicurativi (2.393 CZK) e imposte (100 CZK).

    Non aderendo al nuovo sistema il lavoratore autonomo seguirà il regime ordinario e in ogni caso, pagherà 4.981 corone mensili, cioè il minimo contributivo (2.588 CZK per assicurazione sociale e 2.393 CZK per assicurazione sanitaria).

    Si può concludere affermando a nostro avviso che vale la pena pagare 488 corone ceche in più al mese (meno di 20 euro) e non essere soggetti (relativamente) al pagamento delle imposte sui redditi per le persone fisiche. Coloro che decidono di Fare Business in Repubblica Ceca sosterranno un carico fiscale di circa il 15%. Per il 2021 purtroppo i termini di adesione sono ormai scaduti, bisogna aspettare gennaio 2022.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *